Liceo Artistico Umberto Brunelleschi di Montemurlo-Prato

Il Liceo Artistico Brunelleschi di Montemurlo, in provincia di Prato, è annesso all’Istituto Superiore Carlo Livi. Propone agli studenti un ricco percorso di studi indirizzato allo studio dei fenomeni estetici e alla pratica artistica. Favorisce l’acquisizione dei metodi specifici della ricerca e della produzione artistica e la padronanza dei linguaggi e delle tecniche relative. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per dare espressione alla propria creatività e capacità progettuale nell’ambito delle arti.

Offre quattro indirizzi di specializzazione, ma nel biennio iniziale  le materie di studio sono comuni. Sono attivati attualmente i seguenti indirizzi:

-Indirizzo Architettura e Ambiente. Il corso ha un’attenzione particolare per l’ambiente naturale e costruito, e si caratterizza non solo per il particolare studio della qualità dell’architettura e della sua collocazione storica, sociale e ambientale, ma approfondisce lo studio delle tecniche espressive, anche grafico-tridimensionali con l’ausilio del mezzo informatico, per la rappresentazione e la progettazione di nuovi spazi e per la programmazione urbanistica.

– Indirizzo Design della Moda. Questo percorso formativo vuole porre in evidenza la natura funzionale, estetica e contestuale della progettazione e del disegno nei settori moda, industriale e delle arti applicate tradizionali. Particolarmente intenso il programma di studi sul settore moda e spettacolo, con attenzione alla qualità e alle tecniche di progetto, mediate attraverso la conoscenza delle tecniche di rappresentazione, della prototipazione e della modellazione tridimensionale. Il Liceo è ubicato in uno dei principali distretti produttivi di tessuti, quello di Prato-Montemurlo. Sono quindi frequenti i progetti realizzati dagli studenti con le vicine industrie del settore tessile.

-Indirizzo Grafica. Il programma di studi di questo indirizzo ha una particolare attenzione per gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici, con la consapevolezza delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria, sfruttando le tecniche grafico-pittoriche e informatiche.

-Indirizzo Arti figurative. Questo indirizzo ha una particolare attenzione per lo sviluppo delle capacità creative inerenti alla progettazione e alle attività laboratoriali, attraverso lo studio e la sperimentazione di vari materiali e tecniche in ambito scultoreo e pittorico. L’obiettivo è che lo studente acquisisca conoscenze connesse al patrimonio artistico inquadrato nel suo contesto storico, culturale e territoriale.