Via Sandro Botticelli, 9 R+39 055 570627info@bottegascuola.it Privacy Policy
  • slider2
  • slider3
  • slider1
  • Artigianato è creazione al servizio della funzionalità e della bellezza, ma è anche opportunità per il presente e per il futuro
    Bottega Scuola nasce con l'obiettivo di portare avanti la tradizione e i saperi legati ai mestieri dell'artigianato artistico e tradizionale in Toscana.

slider1

IL PERCORSO DA MAESTRO ARTIGIANO A BOTTEGA SCUOLA

Obiettivo del progetto è quello di costruire un sistema formativo basato sulla figura del Maestro Artigiano che consenta di:
- salvaguardare settori e tecniche produttive a rischio scomparsa;
- fornire una prima risposta al problema della trasmissione di impresa e del ricambio generazionale nel settore
dell’artigianato artistico;
- ampliare le conoscenza tecniche e materiche di giovani laureati in indirizzi progettuali e artistici con il fine ultimo di
creare nuova imprenditorialità nel settore.

Il percorso parte dalla Legge Regionale 22 ottobre 2008, n. 53 – Norme in materia di artigianato che decreta l’esistenza del Maestro Artigiano e della Bottega Scuola. Scarica la legge regionale 53 del 2008

La disciplina del Maestro Artigiano è contenuta nel DPGR n. 55/R del 2009 – Regolamento di attuazione della legge regionale 22 ottobre 2008, n. 53. Scarica il Regolamento

La disciplina del Sistema Regionale di Accreditamento delle Botteghe-Scuola è contenuta nel DGR 12 novembre 2012, n. 982. Scarica il DGR n. 982

 

CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI MAESTRO ARTIGIANO

REQUISITI:
Essere titolari e/o i soci di impresa toscana iscritta all’Albo delle imprese artigiane presso la Camera di Commercio.
Svolgere un’attività ricompresa nell’ ”Elenco delle lavorazioni artistiche tradizionali e dell’abbigliamento su misura”.
Anzianità professionale nella stessa attività:
- almeno dieci anni in qualità di titolare o di socio dell’impresa artigiana;
- almeno otto anni in qualità di titolare o socio dell’impresa artigiana e almeno quattro anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente;
- almeno cinque anni in qualità di titolare o socio dell’impresa artigiana e almeno otto anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente.
Grado di capacità professionale.
Attitudine all’insegnamento del mestiere.

MODALITA’:
Occorre presentare la domanda per il conseguimento della qualifica di “maestro artigiano” alla Camera di Commercio territorialmente competente.
Alla domanda dovranno essere allegate alcune foto esplicative degli oggetti realizzati e della lavorazione che il Maestro effettua. In alternativa, può essere indicato un sito web che contenga foto della lavorazione e degli oggetti realizzati.
I moduli di domanda sono scaricabili nei seguenti siti:
www.tos.camcom.it
www.cnatoscana.it
www.confartigianato.toscana.it
www.artex.firenze.it

 

ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA

REQUISITI:
La Bottega Scuola deve soddisfare determinati requisiti economico-finanziari specificati nel  dispositivo.
La “Bottega-Scuola” deve essere diretta da un “Maestro Artigiano”.
Il Maestro Artigiano deve svolgere personalmente l’attività di docenza.
La Bottega Scuola deve possedere il “set minimo” di locali: una superficie netta complessiva di almeno 30 mq, dei quali almeno 10 mq. per allievo.
In tutti i locali in disponibilità della Bottega-Scuola deve essere garantito il rispetto della normativa vigente.
La Bottega-Scuola deve avere la disponibilità di arredi e attrezzature adeguate al tipo di attività.

MODALITA’:
Le Botteghe-Scuola accedono alle procedure di accreditamento tramite domanda presentata alla Regione Toscana.
Il procedimento per l’accreditamento ha una durata massima di 60 giorni.
Sulla base degli esiti delle istruttorie di accreditamento è istituito l’elenco regionale delle “Botteghe-Scuola” accreditate per svolgere attività di formazione.
L’accreditamento viene concesso e rimane valido permanentemente, purché persistano i requisiti necessari e si rispettino le condizioni per la permanenza nel sistema di accreditamento.

 

ELENCO MAESTRI ARTIGIANI E BOTTEGHE SCUOLA