A Firenze una mostra dedicata all’arte della calligrafia cinese. Inaugurazione il 2 luglio

Artex, in via Giano della Bella 20, ospiterà dal 2 al 15 luglio la mostra “Est e Ovest, passato e presente – Zhang Aiguo e Silvio Ferragina”. Un percorso espositivo concepito come un viaggio alla scoperta della millenaria arte della calligrafia cinese e delle sue declinazioni contemporanee, attraverso le opere di due artisti: il cinese Zhang Aiguo e l’italiano Silvio Ferragina, che trovano nella calligrafia cinese la loro massima forma di espressione e un fertile terreno di scambio. Le opere qui esposte sono infatti caratterizzate da una continua osmosi tra forme e contenuti, tanto orientali quanto occidentali. In particolare, nella serie “Omaggio ai maestri del Rinascimento – Dante, Boccaccio, Petrarca, Leonardo, Michelangelo e Raffaello” (2024), realizzata per questa mostra, Zhang Aiguo presenta opere dalle forme squisitamente calligrafiche in caratteri cinesi ma ispirate alla cultura italiana e alla città di Firenze. Allo stesso modo, Silvio Ferragina, nella sua serie inedita “Il viaggio. Laddove la calligrafia incontra Dante e Botticelli” (2024), utilizza delle stampe del Botticelli che illustrano alcuni canti della Divina Commedia, accompagnando la parte figurativa alla scrittura di alcune terzine dantesche trascritte in cinese. In questa mostra la calligrafia diventa dunque punto di contatto e terreno di dialogo tra Oriente e Occidente e tra passato e presente, unendo dunque coordinate spaziali e temporali e travalicando ere e confini.

 

“Est e Ovest, passato e presente – Zhang Aiguo e Silvio Ferragina

2-15 luglio 2024 lun.-ven. 9.00-13.00 e 14.00-18.00. Presso Artex  c/o Officina Creativa Lab – Il Conventino fuori le Mura, Via Giano della Bella 20, Firenze

  • Il 02 Luglio alle ore 16.00 sarà organizzata una performance dal vivo di calligrafia in caratteri cinesi.

Due studenti del Liceo Artistico Cecioni di Livorno premiati per i loro disegni di etichette di vino per la Coppa Barontini

Giovedi’ 6 giugno al Silos Granario di Livorno si è svolto l’evento conclusivo del concorso grafico “progetta l’etichetta della Barontini”. La Coppa Barontini è una gara remiera di Livorno molto partecipata, nella quale gli equipaggi degli storici quartieri cittadini si sfidano su gozzi lungo i fossi Medicei. Si svolge nel mese di giugno e tra i premi vi sono anche importanti bottiglie di vino .  Hanno partecipato al concorso grafico per le etichette delle bottiglie in premio, organizzato in collaborazione con il Consorzio di tutela del Morellino di Scansano ed Enoturistica,  studentesse e studenti di alcuni licei artistici. La giuria del concorso grafico ha dichiarato vincitori due studenti del Liceo Artistico Francesco Cecioni di Livorno : Dario Cassarino della 2BLA e Gaia Diamanti della (3ALA. La loro etichetta è stata prodotta per la versione magnum del Morellino di Scansano donata alle imbarcazioni vincitrici della competizione.

 

I Maestri Artigiani all’evento UPS Made in Italy Day a Prato

Sabato 20 aprile i Maestri Artigiani Ilaria Innocenti e Andrea Amerighi parteciperanno con le loro creazioni alla prima edizione di UPS Made in Italy Day a Prato. L’evento rientra nella programmazione della Giornata Nazionale del Made in Italy promossa dal Ministero delle Imprese.  La Maestra Artigiana modista creatrice di cappelli Ilaria Innocenti e il Maestro Artigiano Orafo Andrea Amerighi nella sessione mattutina dell’evento parleranno agli studenti delle scuole superiori delle loro attività nel settore dell’artigianato artistico.  UPS United Parcel Service, la multinazionale che opera nel settore delle spedizioni e della logistica, apre le porte del centro logistico in via Sabadell a Prato a studenti e aziende per una giornata dedicata alla valorizzazione dei prodotti italiani, con un focus sull’internazionalizzazione dell’artigianalità. Artex parteciperà con Sara Biagiotti del Comitato di Direzione, Responsabile economico finanziario, che interverrà ai lavori della sessione pomeridiana.
Per partecipare all’evento è possibile registrarsi al seguente link: https://bit.ly/49EeqNb

Ilaria Innocenti Maesta Artigiana

Andrea Amerighi Maestro Artigiano orafo

UN SEMINARIO SULLE INNOVAZIONI NEL RESTAURO ALLA FIERA DIDACTA A FIRENZE

E’ in programma venerdì 22 marzo 2024 alle ore 9.30, presso il Padiglione Ghiaie – Stand Regione Toscana il seminario dal titolo ARTE RIGENERATA, Approfondimenti e innovazioni nel restauro dei beni culturali.  Il seminario rappresenta un’opportunità unica per esplorare il tema affascinante del restauro dei beni culturali, attraverso tecniche tradizionali e nuovi metodi all’avanguardia. L’incontro sarà condotto da restauratori, esperti di settore nell’ambito del lapideo, dei dipinti, degli affreschi e dei manufatti lignei, che coinvolgeranno docenti e formatori in un excursus sui metodi e le tecnologie di valorizzazione e recupero del patrimonio artistico e culturale toscano, anche attraverso esempi illustri di laboratorio/cantiere realizzati con progetti finanziati dalla Regione Toscana. Il seminario si concluderà con una breve panoramica sull’offerta formativa in corso.

Per maggiori informazioni e per scaricare la locandina :Evento Didacta 22 marzo sul RESTAURO

I Maestri Artigiani ad “Artigianato e Palazzo” 2023

Si svolgerà dal 15 al 17 settembre nel Giardino di Palazzo Corsini a Firenze l’edizione 2023 di Artigianato & Palazzo. Tra gli spazi degli espositori e nelle mostre allestite si potranno ammirare le creazioni dei Maestri Artigiani toscani. Artex è presente con la mostra collettiva “Materia e Virtuosismo”, realizzata nell’ambito del progetto Galleria dell’Artigianato e curata da Jean Blanchaert. Per questa edizione della manifestazione, che si svolge nell’Anno Europeo delle Skills Istituito dalla Commissione Europea, saranno esposti nello spazio “Focus” oggetti realizzati grazie alle migliori capacità tecniche e creative che il territorio toscano possa esprimere. “Il percorso della mostra – evidenzia il Presidente di Artex Giovanni Lamioni- si snoda tra tessuti, argenti, ceramiche, pietre, cristallo e molte altre materie che sono state trasformate e trasfigurate dalla maestria – dal virtuosismo appunto – e dalla creatività degli artigiani toscani, in una continua esaltazione del valore artistico, creativo, culturale e produttivo che questo settore esprime in Toscana”

Clicca qui per scaricare il programma di Artigianato & Palazzo 2023

Artigianato & Palazzo

Dal 5/17 settembre 2023. Orario : dalle 10:00 alle 19:00

Giardino Corsini, Firenze
Via della Scala, 115
Via Il Prato, 58

Ingressi: donazione minima consigliata Euro 10,00 / Ingresso libero fino a 25 anni di età. Le donazioni daranno diritto all’ingresso al Giardino Corsini e contribuiranno alla raccolta fondi per il restauro di importanti beni culturali dal titolo: “Abbraccia la Loggia del Buontalenti” .

www.artigianatoepalazzo.it

www.galleriadellartigianato.it

 

 

Courtesy Centro Sperimentale di Ceramica Montelupo (Fi)

Sabato 17 e domenica 18 giugno gli Open Day alla scuola di ceramica di Montelupo

In concomitanza con la festa della ceramica 2023, presso il Centro Ceramico Sperimentale di Montelupo, si terranno nei giorni 17 e 18 giugno gli Open Day della Scuola di Ceramica. Giornate ricche di eventi gratuiti, durante le quali la scuola aprirà le porte al pubblico e si potrà assistere, con un tour guidato, a presentazioni delle attività e dei corsi, mostre, workshop e tanto altro. Per il programma completo consultare il sito :  www.centroceramicosperimentale.it

Per informazioni e prenotazioni:

Centro Ceramico Sperimentale e Scuola di Ceramica
Via Gramsci, 8 – Montelupo F.no (FI).

Telefono: 0571 1590007, mail:  info@scuolaceramica.com.

Artex presente a MIDA 2023 con molte iniziative e una tavola rotonda sull’artigianato artistico e lo sviluppo locale sostenibile

Artex sarà protagonista alla 87 esima edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato, che si svolge a Firenze, alla  Fortezza da Basso dal 25 Aprile al 1 Maggio 2023 . Il padiglione Cavaniglia, allestito e coordinato da Artex, ospiterà quest’anno:

  • spazi commerciali caratterizzati da produzioni di tipo contemporaneo, con attenzione alla ricerca sia nella forma che nei materiali;
  • collettive, nazionali e internazionali, di promozione e commercializzazione di prodotti delle creazioni contemporanee;
  • mostre d’immagine aventi come comun denominatore l’artigianato artistico visto da vari punti di vista.

Ecco il link al programma del padiglione Cavaniglia: https://www.artex.firenze.it/aggiornamenti/mida-2023-artex-e-lartigianato-contemporaneo

Artex ha anche organizzato la tavola rotonda: “Artigianato artistico e creatività per uno sviluppo locale sostenibile”, nell’ambito della conferenza finale del progetto europeo “Craft Code” del Comune di Firenze, che si svolgerà il giorno 27 aprile alle ore 9, presso la Sala della Scherma, Fortezza da Basso, Firenze e sarà moderata da Chiara Dino del Corriere Fiorentino.  Dopo i saluti istituzionali delle autorità alla presenza di Lorenzo Becattini, Presidente di Firenze Fiera, dell’ Assessore del Comune di Firenze Giovanni Bettarini, di Valerio Cantafio Casamaggi Direttore Attività Economiche e Turismo del Comune di Firenze si alterneranno gli interventi di:
Stefano Micelli – Università Ca’ Foscari – Economista
Giovanni Lamioni – Presidente di Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana
Marco Pierini – Prorettore dell’Università degli Studi di Firenze con delega al trasferimento tecnologico, alle
attività culturali e all’impatto sociale
Carlo Francini – Responsabile Patrimonio Mondiale di Firenze e dei Rapporti con l’Unesco – Comune di Firenze
Jennifer Celani (TBC) – Responsabile Area Funzionale Demoetnoantropologico – Soprintendenza Archeologia
Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e per le province di Pistoia e Prato
Alessandro Colombo – Presidente di SCHOLA.

Nel corso dell’iniziativa sarà presentato anche il progetto di Artex “Connessioni Creative”, che ha visto Maestri Artigiani ceramisti, orafi e della scagliola, svolgere lezioni e laboratori con le classi di alcune scuole fiorentine.

E’ possibile visitare il  Padiglione Cavaniglia a MIDA 2023 nei seguenti orari:

Dal 25 APRILE al 1° MAGGIO
25-29-30 aprile e 1° maggio 10.00/22.00
26-27-28 aprile 10.00/20.00

Per informazioni: Artex artex@artex.firenze.it 055 570627.

Le Giornate Europee dei Mestieri d’Arte. Un ricco programma di eventi in Toscana per promuovere l’artigianato artistico

L’edizione 2023 delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte, che si aprirà il 27 marzo e si concluderà il 2 aprile, ha come tema ” Sublimare il quotidiano”. In Toscana sarà possibile partecipare ad un ricco programma di eventi tra cui aperture straordinarie, visite guidate e laboratori alla scoperta dei Maestri Artigiani e dell’artigianato artistico.

La manifestazione viene organizzata in vari paesi europei ed in Toscana. Artex ha curato il programma regionale in collaborazione con Unicoop Firenze, Cna Toscana, Confartigianato Imprese Toscana e OMA. Le GEMA sono nate in Francia e sono promosse da INMA–Institut National des Metiers d’Art di Parigi, che propone ogni anno un tema specifico. Per questa 17° edizione il tema è: “Sublimare il quotidiano“. Ogni giorno gli artigiani del settore artistico esaltano e reinventano tecniche della tradizione per offrirle a quante più persone possibile. Sublimando la materia all’interno dei laboratori, poetizzano la realtà in creazioni che arricchiscono la nostra vita. In occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte, Artex propone un nuovo appuntamento con i “Dialoghi Sull’Artigianato”: un incontro virtuale gratuito trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook (@artex.artigianato.artistico) e il canale YouTube (@ArtexArtigianato) di Artex. In occasione dell’anno europeo delle skills rifletteremo assieme alla Maestra Artigiana Vittoria Valzania, Sartoria Madame Flo, e il Presidente di SCHOLA Alessandro Colombo, sull’importanza della trasmissione delle abilità artigianali. Come trasmettere il know-how? Quali sono gli ingredienti per formare le eccellenze di domani?

Nella settimana dal 27 Marzo al 2 Aprile, in tutto il territorio Toscano, i Maestri Artigiani terranno laboratori, organizzeranno aperture straordinarie e visite in bottega. Inoltre, nel weekend sono previsti sei laboratori pratici gratuiti presso il Conventino fuori le Mura, in Via Giano della Bella 20, a Firenze. Rivolti a ragazzi e adulti, questi laboratori sono condotti da Maestri Artigiani e hanno l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni e il grande pubblico a comprendere meglio i valori che un oggetto fatto a mano, fatto ad arte, porta con sé. Le attività di laboratorio saranno a numero chiuso, è quindi necessaria la prenotazione.

Aprire le porte delle botteghe e scoprire le Giornate Europee dei Mestieri d’Arte è immergersi in un mondo straordinario. È anche e soprattutto capire la vicinanza e la semplicità di un patrimonio vivo, ricco e scintillante. È incontrare personalità autentiche, guardare i loro strumenti, toccare con mano le loro idee e la loro creatività. Momento privilegiato di condivisione e apertura, questa scoperta è fonte di stupore e di nuove prospettive per tutti.

Info e prenotazioni: artex@artex.firenze.it – Tel +39 055.570627

www.artex.firenze.it

Per approfondire visita: www.journeesdesmetiersdart.fr

Opera del Maestro Artigiano Marco Ricciardi

L’artigianato artistico protagonista della Notte Rossa di Volterra

Nel programma della Notte Rossa di Volterra (Pi), la manifestazione che si terrà dal 6 all’11 settembre, è in calendario una mostra fotografica dedicata all’artigianato artistico. La Notte Rossa intende celebrare la storia, la cultura e le tradizioni della città di Volterra per scoprire e riscoprire luoghi e suggestioni di un posto unico al mondo.  In programma eventi musicali, teatrali, fotografici e performance. Dall’8 al 18 settembre nelle logge del Palazzo Pretorio in Piazza dei Priori si potrà visitare la mostra dedicata all’artigianato artistico del gruppo fotografico Gian, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Volterra è luogo di eccellenza dell’alabastro. Grazie ai giacimenti presenti sul territorio in cave, anche a cielo aperto, utilizzate fin dall’antichità è nata la grande tradizione dell’artigianato artistico volterrano dell’alabastro che ancora oggi si trasmette nelle botteghe dei maestri artigiani. Tutti gli eventi del programma della Notte Rossa, compresi mostre, ingressi a Musei, Chiese, Palazzi, Giardini e Monumenti, dalle 21 alle 24, sono gratuiti.

Per informazioni:

Consorzio Turistico Volterra Valdicecina, 0588 87257 o 86099 info@volterratur.it.

 

 

Dal 20 al 25 giugno Open Week alla Scuola di Ceramica di Montelupo

Alla Scuola Ceramica di Montelupo (Fi) porte aperte dal 20 al 25 giugno per visitare la Scuola ed il suo laboratorio. Sei giorni di visite guidate gratuite su prenotazione per conoscere i suoi insegnamenti, parlare con lo staff e visitare il laboratorio. Nella giornata di sabato 25 giugno sono in programma incontri con gli istruttori e sarà possibile vederli all’opera nei vari reparti del laboratorio.

Ecco il programma delle visite alla Scuola che si trova in via Antonio Gramsci n. 8 :    

 Lunedì 20, mercoledì 22, venerdì 24 giugno:

-Primo turno ore 10:00

-Secondo turno ore 11:30

 

Martedì 21, giovedì 23 giugno:

-Primo turno ore 15:00

-Secondo turno ore 16:30

 

Sabato 25 giugno:

-Primo turno ore 10:00

-Secondo turno ore 11:30

-Terzo turno ore 15:00

-Quarto turno ore 16:30

 

Per prenotarsi è necessario compilare il form al seguente link ,

E’ possibile prenotarsi anche chiamando il numero : 0571 1590007.

 

E’ però sempre possibile visitare la Nuova Scuola di Ceramica e delle Arti Applicate, nei seguenti orari di apertura:

  • dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00
  • nei giorni di martedì , mercoledì e giovedì dalle 14:30 alle 17:30

 

 

Scuola di Ceramica e Centro Ceramico Sperimentale

Via Antonio Gramsci 8 – 50056 Montelupo Fiorentino

Tel: 0571 159 0007,  375 64 68 324

www.centroceramicosperimentale.it